Archivio News 2014

18 Dicembre 2014

Nuove regole per la nomina dell'Energy Manager

Con la circolare emessa il 18 Dicembre 2014 il Ministero per lo Sviluppo Economico introduce nuove regole e modalità per la nomina dell'Energy Manager, in vigore a partire dal 2015. Tale figura professionale ("tecnico responsabile per la conservazione e l'uso razionale dell'energia") deve essere obbligatoriamente indicata ogni anno entro il 30 Aprile da tutti i soggetti energivori appartenenti al settore civile, industriale e dei trasporti.

Per maggiori informazioni si rimanda al testo della circolare.

Novembre 2014

Impianti di riscaldamento: i suggerimenti dell'ENEA

Dal 15 Novembre nella maggior parte dei Comuni italiani è possibile accendere gli impianti di riscaldamento. In concomitanza con tale data, l'ENEA ha pubblicato 5 semplici regole da seguire per rispettare le nuove norme sui limiti di temperatura, sicurezza e libretto di caldaia.

Clicca qui per prendere visione dei suggerimenti dell'ENEA.
Per maggiori informazioni consulta le Linee Guida complete.

12 Settembre 2014

Approvato il decreto "Sblocca Italia"

Il DL 12/09/2012, n.133 ("Sblocca Italia") è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.212 del 12 Settembre ed è entrato in vigore. Contrariamente a quanto ci si aspettava, nel decreto non sono presenti misure per stabilizzare il meccanismo delle Detrazioni Fiscali per gli interventi di efficienza energetica dei privati; è invece presente una revisione della normativa sugli incentivi per l'acquisto di veicoli a basse emissioni (clicca qui per maggiori informazioni) e si prevede che entro la fine dell'anno il Ministero dello Sviluppo Economico e quello per l'Ambiente emanino un decreto per semplificare l'accesso agli incentivi previsti dal Conto Termico per famiglie ed imprese.

Clicca qui per prendere visione del testo completo del decreto.

Agosto 2014

Contributi alla redazione dei PAES - Regione Veneto

Con DGR n. 1364 del 28 Luglio 2014 la Giunta Regionale della Regione Veneto ha approvato il bando "Contributi regionali per l'incentivazione alla redazione dei Piani d'Azione Energia Sostenibile (PAES) e di Progetti Preliminari attuativi di PAES", attraverso il quale vengono messi a disposizione 900'000 Euro complessivi, destinati ai Comuni veneti che intendono redigere un PAES o Progetti Preliminari alla stesura di un PAES (importo incentivato pari al 70% del preventivo di spesa, con massimale pari a 7'000 Euro).

La modalità di presentazione delle istanze di contributo è del tipo "a sportello", pertanto le domande ritenute ammissibili accedono ai contributi secondo l'ordine cronologico di presentazione. Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato per il 7 Ottobre 2014.


Per maggiori informazioni circa le modalità di presentazione delle istanze, consulta il sito di Regione Veneto.

23 Luglio 2014

Approvato il Piano d'Azione per l'Efficienza Energetica 2014

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il PAEE 2014 (Piano d'Azione per l'Efficienza Energetica) redatto da ENEA, che riporta gli obiettivi di efficienza energetica fissati dall’Italia per il 2020 e le misure di policy attivate per il loro raggiungimento. Tale approvazione è stata preceduta da una consultazione pubblica e dall'intesa raggiunta dalla Conferenza permanente tra Stato e Regioni.

Clicca qui per prendere visione del testo del decreto.

Per maggiori informazioni consulta la sezione del sito dedicata.

Luglio 2014

Pubblicato il Bando AmbientEnergia 2014 di Fondazione CRC

La Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo ha pubblicato il Bando AmbientEnergia 2014, attraverso il quale fornire incentivi economici alle amministrazioni comunali della provincia di Cuneo che intendono dotarsi di strumenti di pianificazione energetica o effettuare azioni di efficientamento energetico sugli immobili comunali.

In particolare, il Bando si articola in 3 misure, per ciascuna delle quali la scadenza per la presentazione delle richieste di contributo è fissata per il 20 Ottobre 2014:
1. Piani d’azione per l’energia sostenibile e Piani regolatori dell’illuminazione comunale (175'000 Euro)
2. Audit energetici degli edifici di proprietà comunale (175'000 Euro)
3. Riqualificazione energetica degli edifici comunali (350'000 Euro)

Per maggiori informazioni consulta l'apposita sezione del sito di Fondazione CRC .

Luglio 2014

Approvato il D.Lgs. 102/2014 sull'efficienza energetica

Lo scorso 18 Luglio è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il testo del Decreto Legislativo n. 102 del 4 luglio 2014 (vigente dal 19 luglio) che recepisce le novità introdotte dalla Direttiva 2012/27/UE in tema di efficenza energetica. Tale decreto introduce importanti novità, affrontando il tema della riqualificazione energetica del patrimonio pubblico e introducendo l'obbligo di diagnosi energetica per le grandi imprese energivore.


Clicca qui per prendere visione del testo del decreto.

Per maggiori informazioni consulta la sezione del sito dedicata.

27 Giugno 2014

PAES Messina: convegno pubblico

Venerdì 27 Giugno si terrà il convegno pubblico di avvio delle attività del PAES del Comune di Messina, una giornata dedicata alla presentazione delle diverse fasi di lavoro previste, con approfondimenti dedicati in particolare alla rete infrastrutturale, al patrimonio pubblico e al tessuto insediativo. TerrAria e Norma Servizi Intertecnici interverranno al convegno per presentare i risultati delle prime elaborazioni e fornire supporto tecnico durante i tavoli di lavoro previsti.


Clicca qui per scaricare il programma del Convegno.

Leggi il Comunicato Stampa del Comune di Messina sull'adesione al Patto dei Sindaci.

23-27 Giugno 2014

IX Settimana Europea dell'Energia Sostenibile

Lanciata nel 2006 dalla Commissione Europea, la Settimana Europea per l'Energia Sostenibile (EU Sustainable Energy Week - EUSEW) è diventata un punto di riferimento per tutti i soggetti operanti nel settore delle energie rinnovaibili, dal comparto pubblico a quello privato, coinvolti nelle azioni necessarie per raggiungere gli obiettivi fissati dall'Unione Europea per tale campo.
Durante il mese di Giugno, in tutta Europa (e anche in Italia) gli Enti locali hanno organizzato centinaia di iniziative a tema, che vanno sotto il nome di Energy Days; inoltre, il 24 Giugno a Bruxelles si terrà la cerimonia di premiazione del concorso "Sustainable Energy Europe & ManagEnergy", riservato ai progetti che hanno dimostrato di saper dare maggiore impulso alla Strategia Europea per il 2020 attraverso una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva, dimostrando di avere un impatto reale e concreto.


Vai al sito ufficiale della manifestazione per maggiori informazioni.

Clicca qui per trovare le iniziative Energy Days organizzate nella tua zona.

17 Giugno 2014

Forum dei Coordinatori del Patto dei Sindaci

Presso la sede ENEA di Roma, è stato costituito il Forum dei Coordinatori italiani del Patto dei Sindaci allo scopo di creare momenti di incontro tra i vari Coordinatori presenti sul territorio nazionale per condividere le buone pratiche finora attuate dai Comuni firmatari ma anche le difficoltà riscontrate nella realizzazione dei PAES, nello sforzo di individuare le migliori soluzioni da suggerire ai Comuni stessi. L'iniziativa è promossa dall'ENEA, che dal novembre 2013 è Coordinatore nazionale del Patto dei Sindaci, con l'obiettivo di diventare un punto di riferimento tecnico-scientifico a disposizione degli Enti locali impegnati nella stesura e nell'attuazione di un PAES.
Il prossimo incontro del Forum di terrà in occasione della Convocazione degli Stati Generali per l'Efficienza Energetica durante la manifestazione SmartEnergyExpo, a Verona, 8-10 ottobre 2014.


Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito dell'ENEA o scrivere direttamente all'indirizzo forumpattodeisindaci@enea.it.

Giugno 2014

Pubblicata la bozza del Piano Nazionale per l'Efficienza Energetica

È stata pubblicata sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico la proposta di Piano Nazionale per l’Efficienza Energetica 2014 (PAEE) predisposta dall'ENEA. Il documento riporta gli obiettivi di efficienza energetica fissati dall’Italia al 2020 e le misure previste per il loro raggiungimento, recependo la direttiva 2012/27/UE, contenente il quadro delle misure decise a livello europeo per la promozione dell'efficienza energetica al fine di garantire il conseguimento degli obiettivi fissati dall'Unione per il 2020 e gettare le basi per ulteriori miglioramenti dell'efficienza energetica al di là di tale data.


Scarica la bozza del PAEE 2014 dal sito del MSE.

Maggio 2014

Avvio delle attività del PAES di Messina

Il Comune di Messina ha affidato alle società TerrAria (capofila) in raggruppamento con Norma Servizi Intertecnici di Vittoria (RG) il servizio di consulenza scientifica e metodologica per la redazione del PAES nell’ambito dell’iniziativa comunitaria del Patto dei Sindaci (Decreto n.413 del 4 ottobre 2013 del Dirigente Generale del Dipartimento Energia della Regione Sicilia). Il Comune di Messina si avvarrà del software CO20 per la redazione del Piano d’Azione, per la definizione del sistema di monitoraggio e per le attività di coinvolgimento e sensibilizzazione degli stakeholder locali.
Ad oggi, CO20 viene quindi utilizzato in 6 Regioni italiane (Piemonte, Lombardia, Veneto, Emila-Romagna, Sardegna e Sicilia), per un totale di 121 utenti.

Vai alla pagina Utenti per visualizzare la mappa aggiornata.

Aprile 2014

Nuovo rapporto dell'IPCC sui cambiamenti climatici

È stata pubblicata la terza parte del V Rapporto dell'IPCC sui cambiamenti climatici, dal titolo "Climate Change 2014: Mitigation of Climate Change", che evidenzia come, nonostante le misure adottate negli ultimi anni, le emissioni di gas serra sono ulteriormente aumentate (+2.2% nel decennio 2000-2010). È quindi sempre più necessario introdurre nuove misure di mitigazione, che comportino cambiamenti significativi in campo tecnologico, istituzionale e nel sistema economico, concordate e attuate a livello internazionale, per evitare che nel 21° secolo la temperatura globale aumenti di 4-5°C.

Puoi consultare le tre parti del V Rapporto dell'IPCC, compresi alcuni estratti semplificati, cliccando qui (documentazione in lingua inglese).

Aprile 2014

Nuovo libretto di impianto per la climatizzazione

Con il D.M. del 10 febbraio 2014 "Modelli di libretto di impianto per la climatizzazione e di rapporto di efficienza energetica di cui al decreto del Presidente della Repubblica n. 74/2013" a partire dal 1 giugno 2014 gli attuali libretti di centrale e libretti di impianto dovranno essere sostituiti da un unico Libretto per la Climatizzazione, contenente sia i dati dell'impianto di climatizzazione invernale che quelli dell'eventuale impianto di climatizzazione estiva. Inoltre, i "Rapporti di controllo tecnico" vengono sostituiti dai Rapporti di efficienza energetica, differenziati in 4 tipologie, a seconda del tipo di impianto.

Per consultare il testo del decreto e i modelli riportati in allegato vai sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico.

16 Aprile 2014

Pubblicato il Rapporto Annuale 2013 sui Certificati Bianchi

Il GSE ha pubblicato il Rapporto Annuale sul meccanismo dei Certificati Bianchi, contenente i principali indicatori e le linee di sviluppo che hanno contraddistinto il meccanismo incentivante nel corso dell'anno 2013, durante il quale è avvenuto il passaggio della gestione dall'AEEG al GSE e saggiornamenti alla disciplina dei Certificati Bianchi (applicazione del D.M. 28/12/2012).
I progetti valutati nel corso del 2013 ammontano a 21'000, pari a quasi 6 milioni di TEE rilasciati e 2.3 milioni di tep risparmiati.

Per maggiori informazioni sui Titoli di Efficienza Energetica consulta la sezione del sito dedicata.

3 Aprile 2014

Incentivi statali per l'acquisto di veicoli BEC

Il Ministero dell Sviluppo Economico ha stabilito con DM del 3 Aprile 2014 la ripartizione delle risorse relative al 2014 (pari a 63.4 mln di Euro) e destinate a finanziare i contributi per i veicoli a basse emissioni complessive (BEC).

Per i veicoli acquistati nel 2014 il contributo è pari, per tutti i veicoli ammissibili, al 20% del costo complessivo del veicolo così come risultante dal contratto di acquisto (e prima delle imposte),  con un tetto massimo di:
- 5.000€ per i veicoli con emissioni di CO2 non superiori a 50 g/km;
- 4.000€ per i veicoli con emissioni di CO2 non superiori a 95 g/km;
- 2.000€ per i veicoli con emissioni di CO2 non superiori a 120 g/km.

Per maggiori informazioni consulta il testo del DM e la scheda informativa.

30 Marzo 2014

Pubblicato il report sulle emissioni dei nuovi autoveicoli immatricolati nel 2012 in Europa

L'Agenzia Europea dell'Ambiente (EEA) ha pubblicato il report “Monitoring CO2 emissions from new passenger cars in the EU”, contenente i dati forniti dagli Stati membri sulle nuove immatricolazioni. Secondo tali dati, le emissioni medie dei nuovi veicoli immatricolati in Unione Europea sono diminuite del 2.6% tra 2011 e 2012, arrivando a quota 132 g CO2/km.
In Italia, le emissioni medie dei nuovi veicoli si attestano a 126 g CO2/km (-2.6% rispetto al 2011), risultato soddisfacente se si pensa che l'obiettivo fissato dall'UE per il 2015 è pari a 130 g CO2/km. Tale traguardo è stato raggiunto principalmente grazie alle vendite di veicoli a carburante alternativo (AFV - Alternative Fuel Vehicles), che hanno avuto un incremento dell'85% rispetto al 2011.

Per maggiori informazioni consulta la questo link (pagina in lingua inglese).

17 Marzo 2014

Aggiornata la Guida operativa ai TEE

L'ENEA ha aggiornato la Guida operativa "Ottenere i Titoli di Efficienza Energetica velocemente, sicuramente alla luce del Decreto 28 Dicembre 2013", contenente una sintetica presentazione dei Certificati Bianchi, i dettagli relativi alle modalità di accesso al meccanismo e indicazioni per la predisposizione delle proposte di progetto e dei programma di misura, corredate di esempi esplicativi.

Per maggiori informazioni sui Titoli di Efficienza Energetica consultare la sezione del sito dedicata.

Febbraio 2014

TdN+_FARE, con la consulenza tecnica di TerrAria, verso EEEF

Il Raggruppamento TdN+, costituito da 8 Comuni del cremonese più il Comune di Soresina come capofila, ha presentato richiesta di finanziamento alla Fondazione Cariplo  per il bando "Ambiente 2013 _ Promuovere gli investimenti locali in efficienza energetica ed energie rinnovabili: sostegno agli enti pubblici nel reperimento di finanziamenti pubblici, regionali, nazionali e comunitari per la riduzione della CO2"; nello specifico, si è ottenuto il sostegno alla predisposizione della domanda di contributo per l’assistenza tecnica per la presentazione di una domanda di finanziamento al Fondo Europeo per l'Efficienza Energetica (EEEF).
Il progetto denominato “TdN+_FARE (Terre dei Navigli + Funding Actions to Reduce Emissions) prevede 4 azioni:

  • AZIONE 1 _ Coordinamento dei comuni e stesura del progetto TdN+ FARE da presentare all’EEEF
  • AZIONE 2 _ Interventi di riqualificazione degli edifici pubblici
  • AZIONE 3 _ Illuminazione pubblica
  • AZIONE 4 _ Piccole reti di TLR a Soresina

Leggi l'articolo de "La Provincia di Cremona" del 6 Marzo 2014

31 Gennaio 2014

Pubblicati i Bandi Ambiente 2014 di Fondazione CARIPLO

Fondazione Cariplo ha pubblicato i nuovi bandi ambiente 2014 e come negli anni scorsi TerrAria sta supportando gratuitamente gli Enti alla partecipazione. Per maggior informazioni si rimanda agli approfondimenti successivi:

Bando "100 comuni efficienti e sostenibili" (senza scadenza - a sportello)
Bando "Comunità resilienti" (scadenza: 30 Maggio 2014)
Bando "Capacity building" (scadenza: 27 Giugno 2014)
Bando "Brezza: piste cicloturistiche connesse a Vento" (senza scadenza - a sportello)
Bando "Connessione ecologica" (scadenza: 16 Giugno 2014)
Bando "Scuola21" (scadenza: 4 Aprile 2014)

Gennaio 2014

Supporto TerrAria per la richiesta dei TEE

TerrAria supporta le Amministrazioni Comunali a richiedere i certificati bianchi, anche noti come Titoli di Efficienza Energetica (TEE), titoli negoziabili che certificano il conseguimento di risparmi energetici negli usi finali di energia attraverso interventi di incremento di efficienza energetica.
Il sistema dei certificati bianchi è stato introdotto nella legislazione italiana dai decreti ministeriali del 20 luglio 2004 e s.m.i. e prevede che i distributori di energia elettrica e di gas naturale raggiungano annualmente determinati obiettivi quantitativi di risparmio di energia primaria: un certificato equivale al risparmio di una tonnellata equivalente di petrolio (tep).

Per maggiori informazioni sui TEE consultare la sezione del sito dedicata.

7 Gennaio 2014

Aggiornate le disposizioni di Regione Lombardia per l'esercizio, il controllo e la manutenzione degli impianti termici

Con la Delibera n. X/1118 “Aggiornamento delle disposizioni per l'esercizio, il controllo, la manutenzione e l'ispezione degli impianti termici”, la Giunta Regionale della Lombardia ha modificato le disposizioni della precedente DGR n. IX/2601/2011, recependo a livello regionale quanto stabilito dal Decreto del Presidente della Repubblica n. 74 del 16 aprile 2013.

La nuova regolamentazione si applica anche a tipologie di impianti precedentemente esclusi, come gli apparecchi a biomassa installati in modo fisso o gli impianti per la climatizzazione estiva di potenza superiore a 12 kW, e si pone l'obiettivo di dotare ciascun impianto termico di una targa che renda inequivocabile l’individuazione dell’impianto, agevolando le operazioni di manutenzione e ispezione e permettendo di approfondire la conoscenza del parco impianti esistente sul territorio regionale.

Scarica il testo della Delibera
Vai al sito del Catasto Unico Regionale degli Impianti Termici (CURIT)

Gennaio 2014

Legge di Stabilità 2014: nuove proroghe per i bonus casa

La Legge di Stabilità 2014 (n. 147/2013), pubblicata il 27 Dicembre 2013 sulla Gazzetta Ufficiale e entrata in vigore il 1° Gennaio 2014, ha introdotto importanti novità per quanto riguarda le agevolazioni fiscali riservate a chi effettua interventi di riqualificazione energetica su edifici esistenti (detrazioni da Irpef o Ires) o lavori di ristrutturazione edilizia (detrazioni da Irpef).

Per maggiori informazioni visita le seguenti sezioni del sito:
 - Ecobonus 2014
 - Detrazioni fiscali per interventi di ristrutturazione edilizia

2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2011-12