Archivio News 2018

1 OTTOBRE 2018

Stop ai diesel Euro 3 in Pianura Padana

Partono oggi in Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna e Veneto le nuove misure che prevedono limitazioni alla circolazione dei veicoli, secondo quanto previsto nel nuovo Accordo di Programma Bacino Padano, firmato il 9 giugno 2017 durante il G7 Ambiente dall’allora ministro dell’Ambiente Galletti e dai presidenti delle Regioni interessate.

Particolarmente impattante sui cittadini è lo stop previsto nei giorni feriali, dalle 8.30 alle 18.30, nel periodo dal 1° ottobre al 31 marzo di ogni anno, "per le autovetture ed i veicoli commerciali di categoria N1, N2 ed N3 ad alimentazione diesel, di categoria inferiore o uguale a Euro 3". La limitazione, secondo l’art. 2 dell’intesa, "si applica prioritariamente nelle aree urbane dei comuni con popolazione superiore a 30'000 abitanti" e nei quali è garantito "un adeguato servizio di trasporto pubblico locale".

Le diverse regioni hanno poi previsto ulteriori limitazioni o variazioni rispetto alla norma generale, di seguito riportate sinteticamente:
  - in Emilia Romagna il blocco della circolazione riguarda da subito anche i veicoli di categoria Euro 4 diesel;
  - in Lombardia sono previsti orari più lunghi (dalle 7.30 alle ore 19.30), estesi ai 209 comuni di Fascia 1 e nei 5 comuni con popolazione superiore a 30.000 abitanti, appartenenti alla Fascia 2 (Varese, Lecco, Vigevano, Abbiategrasso e S. Giuliano Milanese). Inoltre, per le vetture Euro 0 benzina e diesel e quelle Euro 1 e 2 diesel la limitazione è in vigore per tutto l’anno;
  - in Piemonte, la misura entra da subito in vigore a Torino mentre negli altri Comuni della città metropolitana e in quelli con più di 20 mila abitanti si dovranno attendere i tempi tecnici di attuazione della ordinanza-tipo.

24 SETTEMBRE 2018

Regione Campania – Bando per l’efficientamento degli edifici pubblici e dell’illuminazione pubblica

Pubblicato sul BUR n°69 di oggi della Regione Campania, nell'ambito del POR FESR 2014/2020, un bando per la selezione e il finanziamento di progetti esecutivi immediatamente cantierabili, predisposti per la riduzione dei consumi energetici degli edifici pubblici e degli impianti di pubblica illuminazione.

In particolare, sono previste tre tipologie di intervento incentivabili: interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, installazione di sistemi intelligenti di controllo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici - smart buildings (AZIONE 4.1.1 – risorse disponibili: 24 M€); installazione di sistemi di produzione di energia da fonte rinnovabile da destinare all'autoconsumo (AZIONE 4.1.2– risorse disponibili: 4 M€); adozione di soluzioni tecnologiche per la riduzione dei consumi energetici delle reti di illuminazione pubblica (AZIONE 4.1.3 – risorse disponibili: 12 M€).

Per maggiori informazioni, consulta l’apposita sezione del sito di Regione Campania.

19 SETTEMBRE 2018

Pubblicati i dati statistici sui consumi di energia da FER nelle regioni italiane

Il GSE (Gestore Servizi Energetici) ha pubblicato il rapporto annuale “Monitoraggio statistico degli obiettivi nazionali e regionali sulle fonti rinnovabili di energia” previsto dal Decreto 11/5/2015 del Ministero dello Sviluppo economico, che presenta i dati statistici ufficiali sui consumi finali lordi di energia, da fonti rinnovabili e complessivi, rilevati in Italia, nelle regioni e nelle province autonome italiane dal 2012 al 2016.
In particolare, nel 2016 in Italia la quota dei consumi coperti da fonti rinnovabili è stata pari al 17.4%: quasi tutte le regioni hanno superato le previsioni di consumo di energia da fonti rinnovabili stabilite dal DM 15/3/2012 “Burden sharing”.

I dati presentati nel documento sono disponibili, con ulteriori elaborazioni ed anche in formato Excel, nelle sezioni Monitoraggio Nazionale e Monitoraggio Regionale del sito istituzionale GSE.

AGOSTO 2018

Dal 1° settembre al bando le lampade alogene

Dal 1° settembre 2018 alcuni tipi di lampadine alogene non potranno più essere immessi sul mercato, in nessun Paese dell’UE.
Il divieto, previsto dal Regolamento 2015/1428/UE, riguarda principalmente le classiche lampadine alogene in vetro, non direzionali, con attacco a vite E27 o E14 che funzionano senza trasformatore, oltre ad alcune lampadine alogene non direzionali con attacco speciale (G4 e GY6.35). I rivenditori potranno tuttavia continuare a venderle fino ad esaurimento scorte - le conseguenze saranno quindi avvertite con un certo ritardo e i consumatori avranno il tempo necessario per passare gradualmente alle moderne lampadine LED.

LUGLIO 2018

Software ENEA per la contabilizzazione del calore nei condomini

È disponibile in versione beta il software “Viability Test Tool for Individual Heat Metering Beta Test” (TIHM Test), un foglio di calcolo sviluppato dall’ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile) e dal Dipartimento DICEM dell’Università di Cassino per l’analisi tecnico-economica dei sistemi di contabilizzazione e ripartizione del calore nei condomini esistenti (art. 9. comma 5 del Dlgs 102/2014 e Dlgs 141/2014).

Per maggiori informazioni, consulta la pagina dedicata sul sito dell’ENEA.

26 GIUGNO 2018

Regione Veneto - Bando 2018 rottamazione stufe

La Giunta regionale del Veneto, nell’ambito degli interventi per la riduzione delle emissioni inquinanti, con deliberazione n°859 del 15 giugno 2018 ha approvato un "Bando per la concessione  di contributi finalizzati  alla rottamazione ed Acquisto di impianti termici domestici alimentati a biomassa legnosa".

Il bando prevede la concessione di contributi fino a 1'600 € per la sostituzione del preesistente generatore a biomassa con l'acquisto di stufe, termostufe, inserti, cucine e termocucine a pellet, legna o biomassa legnosa. Lo stesso bando concede contributi fino a 5'000 € per la rottamazione del vecchio generatore e l’acquisto di caldaie, di potenza al focolare inferiore o uguale a 35 kW. La scadenza per la trasmissione delle istanze di contributo è il 10 settembre 2018.

Per maggiori informazioni, consulta l’apposita sezione sul sito di Regione Veneto.

GIUGNO 2018

Online piattaforma per il monitoraggio degli impianti fotovoltaici superiori a 1 MW

Da oggi è disponibile online la “Piattaforma Performance Impianti”, sviluppata dal GSE (Gestore Servizi Energetici), destinata ai proprietari di impianti fotovoltaici incentivati di potenza superiore o uguale a 1 MW. Grazie a tale strumento, si possono effettuare analisi geoanalitiche mirate, analisi comparative tra impianti, visualizzando il livello di performance dei medesimi e condividendo le best practice di settore.

Per maggiori informazioni, consulta la pagina dedicata sul sito del GSE.

MAGGIO 2018

Nuova versione del software ENEA per APE residenziale

L’ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile), con il supporto del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), ha reso disponibile la nuova versione di DOCET, il software semplificato per la certificazione degli edifici residenziali esistenti destinato a tecnici e operatori del settore edilizio. Il software consente la redazione dell'Attestato di Prestazione Energetica (APE) di immobili con superficie fino a 200 mq, non soggetti a ristrutturazioni importanti.
La novità più importante consiste nella possibilità di trasmissione degli APE ai sistemi informativi predisposti dalle Regioni grazie ad un file di interscambio, generato automaticamente dal software, che consente anche il trasferimento degli APE dai sistemi regionali al Sistema Informativo sugli Attestati di Prestazione Energetica (SIAPE) nazionale , la banca dati istituita da ENEA al fine di recepire tutti gli APE degli edifici a livello nazionale.

DOCET v.3.18.04.50 scaricabile al seguente link http://www.docet.itc.cnr.it.

28 APRILE 2018

Criteri ambientali minimi dei servizi di illuminazione pubblica

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il Decreto ministeriale del 28 marzo 2018 che disciplina i criteri ambientali minimi dei servizi di illuminazione pubblica (CAM), che, ai sensi del D.Lgs.50/2016, le Amministrazioni pubbliche devono utilizzare nell'ambito delle procedure per l'affidamento del servizio. Il Decreto entrerà in vigore 120 giorni dopo la data odierna.

Il testo dell'Allegato al Decreto può essere consultato qui.

MARZO 2018

Ecobonus 2018: online sito ENEA per invio pratiche

È online il sito finanziaria2018.enea.it dedicato alla trasmissione dei dati relativi agli interventi di efficienza energetica ammessi alle detrazioni fiscali (dal 50% all’85%) e conclusi dopo il 31 dicembre 2017. Per aiutare gli utenti a risolvere i problemi di natura tecnica e procedurale, sul portale curato dei tecnici ENEA (acs.enea.it) sono disponibili un vademecum, risposte alle domande più frequenti (FAQ), la normativa di riferimento e un servizio di help desk a cui inviare i propri quesiti.

Per maggiori informazioni visita l’apposita sezione del sito di CO20.

23 Febbraio 2018

Giornata del risparmio energetico 2018

Il 23 Febbraio si celebra la Giornata del Risparmio Energetico, evento culmine della campagna "M'illumino di meno" promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Radio 2 e patrocinata dal Parlamento Europeo e dalla Presidenza della Repubblica Italiana, volta alla sensibilizzazione sul tema del risparmio energetico e della riduzione degli sprechi. In particolare quest'anno l'invito è quello di mettere da parte i mezzi di spostamento ormai tradizionali come l'auto privata e tornare a muoversi semplicemente a piedi.

Per maggiori informazioni e per aderire, consulta il blog dell'iniziativa.

GENNAIO 2018

Legge di Bilancio 2018: nuove proroghe per i bonus casa

È in vigore dal 1° gennaio la Legge di Bilancio 2018 (n. 205/2017), che proroga fino al 31 dicembre 2018 (fino al 31 dicembre 2021 nel caso di condomini) le agevolazioni fiscali riservate a chi effettua interventi di riqualificazione energetica su edifici esistenti (detrazioni da Irpef o Ires) o lavori di ristrutturazione edilizia (detrazioni da Irpef).

Per maggiori informazioni visita le seguenti sezioni del sito:
 - Ecobonus 2018
 - Detrazioni fiscali per interventi di ristrutturazione edilizia

2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2011-12