CO20 e la sostenibilità energetica

CO20: evoluzione del software CO20-PAES: struttura del software CO20-Plus: struttura del software
 

CO20 è uno strumento innovativo e avanzato, ideato e realizzato da TerrAria e reso disponibile a partire dal 2011, nato come strumento di supporto per i firmatari del Patto dei Sindaci, chiamati a costruire i bilanci energetico-emissivi del proprio territorio di competenza e a definire un piano di azione concreto per il raggiungimento degli obiettivi fissati dall’Unione Europea.

Da subito, il software è stato pensato per consentire di effettuare periodicamente un monitoraggio dell’efficacia complessiva del Piano di intervento, permettendo inoltre di divulgare attraverso il web gli impegni presi dall’Ente. All'interno del software CO20 è stato successivamente integrato un sistema per il monitoraggio in tempo reale dei consumi delle utenze di competenza dell'Ente, denominato CO20 Plus.

Con la presentazione del nuovo Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia, avvenuta a fine 2015, si è aperta una nuova sfida: l’introduzione dei concetti di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici nella nuova versione del software (CO20 Adapt), temi già affrontati da TerrAria nell’ambito del progetto europeo IRIS (Improve Resilience of Industry Sector), il cui obiettivo è il miglioramento della resilienza del settore industriale attraverso azioni di adattamento in sinergia con le politiche ambientali.

 

CO20 è un prodotto disponibile sul Mercato Elettronico nella categoria “Software per soluzioni Smart City” ed è disponibile in diverse configurazioni, non solo per i Comuni ma anche per i soggetti che operano a livello intercomunale (Coordinatore del Patto), introducendo la possibilità di visualizzare tramite rappresentazioni cartografiche i dati degli Enti locali del proprio territorio di competenza.

Scarica il volantino
Guarda la presentazione
Richiedi un preventivo

 

News

8 MAGGIO 2017
Regione Lombardia:
nuova edizione Bando FREE

MAGGIO 2017
Pubblicata l'analisi ENEA
sul sistema energetico italiano

APRILE 2017
Approvati i primi PAESC

3 APRILE 2017
Pubblicato in GU
il nuovo decreto sui TEE

MARZO 2017
Ecobonus 2017:
on-line nuovo portale

FEBBRAIO 2017
Conto Termico: informazioni sull'Accesso semplificato

GENNAIO 2017
Legge di Bilancio 2017:
proroghe bonus casa

DICEMBRE 2016
Obbligo contabilizzazione calore

16 NOVEMBRE 2016
Regione Lombardia:
Bando per l'efficientamento dell'IP