CO20 per i Coordinatori del Patto

Per gli Enti che operano sul territorio come Coordinatori di un gruppo di Comuni è stata studiata un'apposita versione di CO20 che permette di:

  1. supervisionare la costruzione degli inventari BEI (inventario di base delle emissioni) e MEI (inventario di monitoraggio) comunali, operata dai singoli Comuni aderenti all'ente di coordinamento accedendo con il proprio account, visualizzando le tabelle e i grafici messi a disposizione degli utenti standard;
  2. visualizzare i dati di tali inventari su mappa, tramite un apposito webGIS, potendo così effettuare considerazioni riguardo alla distribuzione spaziale dei parametri analizzati;
  3. controllare gli obiettivi definiti per i diversi Comuni;
  4. valutare ex-ante l'efficacia delle misure da includere nel PAES sovracomunale, inserendo in apposite interfacce gli indicatori necessari per la stima del costo degli interventi, del risparmio energetico, della produzione di energia da FER e della conseguente riduzione delle emissioni di CO2;
  5. verificare periodicamente la quota di raggiungimento dell'obiettivo durante la fase di attuazione del PAES attraverso appositi cruscotti web (per maggiori informazioni guarda la sezione Monitoraggio);
  6. scaricare tabelle (in formato xls) e grafici (in formato immagine) dei dati visualizzati e produrre in automatico il report richiesto dal JRC (in formato xls) contenente i dati da inviare biennalmente alla Commissione Europea.
Scarica il volantino Guarda la presentazione Richiedi un preventivo

 

Mappa